HERE AND NOW

 

Here and Now”: con questo statement, a significare le tensioni e le urgenze della scena contemporanea, nasce il nuovo corso di laurea magistrale in Teatro e Arti Performative” all’Università Iuav di Venezia, l’ateneo che da anni propone percorsi di studio nei campi dell’architettura, dell’urbanistica e pianificazione, del design, della moda e delle arti.

Unico in Italia, il corso di laurea in Teatro e Arti Performative offre un percorso formativo in cui gli insegnamenti teorici si intrecciano con laboratori sperimentali, workshop e seminari condotti da artisti e professionisti.

A contatto con le pratiche contemporanee più avanzate e con importanti compagnie e società della scena italiana, gli studenti  potranno approfondire sia le pratiche artistiche, progettuali e tecniche (per diventare regista, scenografo, performance artist, coreografo), sia l’ambito della curatela e della comunicazione delle arti dal vivo (per lavorare come curatore, direttore artistico e organizzativo, esperto di promozione, documentazione e comunicazione delle arti dal vivo).

Durante il percorso di studi avranno inoltre l’opportunità di entrare a far parte della comunità di teorici, artisti e professionisti che compongono il corso e di formarsi per diventare protagonisti dello sviluppo e del rinnovamento delle pratiche artistiche e del pensiero scenico di domani.

 

 

 

Oltre a noti studiosi e teorici, il corpo docente include collettivi artistici che stanno facendo la storia del teatro contemporaneo e della performance come i Fanny & Alexander (con Chiara Lagani) e Rimini Protokoll (con Helgard Kim Haug).

Questi gli insegnamenti e i docenti del primo anno di corso:

Elisa BizzottoLetteratura teatrale, Monica CentanniDrammaturgia antica e origini del teatroMassimiliano CiammaichellaDisegno, animazione e scena digitaleOberdan ForlenzaLegislazione dei beni e delle attività culturaliCarmelo MarabelloCinema, video, performance e scena intermedialeMario LupanoArchitettura e spazio della scena, Enrico PitozziCoreografia, performance e scena intermediale, Maximiliano Ernesto RomeroLaboratorio integrato di messa in scena: corpo, spazio e interazioni digitalI, Annalisa SacchiEstetica della scena contemporanea.

Per questo primo anno sono disponibili 29 posti.

È previsto un colloquio oltre alla valutazione dei titoli posseduti e dei materiali presentati (curriculum  vitae e studiorum, abstract della tesi, lettera motivazionale).

Le preiscrizioni saranno aperte fino al 4 settembre 2017, mentre i colloqui di ammissione si terranno dall’11 settembre 2017.

more info: bit.ly/teatroartiperformative

per capire chi e come può iscriversi: http://www.iuav.it/orientamen/iscriversi/Come-si-ac/Teatro-e-a/index.htm

 

 

Translate »