POPFACE

 

Alessio, raccontami brevemente di te.

Sono di origini pugliesi, nato a Martina Franca. Finito il liceo artistico e dopo un anno sabbatico cercando di capire cosa fare della mia vita, a vent’anni, ho deciso di lasciare la mia casa e andare a vivere a Torino dove, dopo aver frequentato lo IED, ho iniziato a lavorare in un’agenzia di Pubblicità come Art Director.

Dopo 13 anni di lavoro in agenzia ho deciso di chiudere un capitolo della mia vita per iniziarne uno nuovo.

Ora da un paio di mesi sono ritornato in Puglia dove collaboro con un ufficio stile.

 

Hai un profilo instagram che supera i 100k followers, chi ama la moda, le illustrazioni e le arti visive non può non arrivare sul tuo profilo grazie al tuo progetto “pop”. Raccontami un po’com’è nato.

 Tutto è iniziato un po’ per caso e un po’ per gioco.

Come ti dicevo, lavoravo in un’agenzia di pubblicita quando, tra un progetto e l’altro, ho inziato a sentire l’esigenza di esprimere ed esternare la mia creatività senza paletti di sorta, o solo per il gusto di farlo.

Così ho iniziato a “poppizzare” dei personaggi della moda, della musica o del cinema che, in qualche modo, m’ispiravano o comunicavano qualcosa: Mariacarla Boscono, Michelle Obama o Naomi Campbell per citarne alcuni.

Le POPFACE sono nate cosi un connubio di forme geometriche, fiori, colori, quasi a ricordare delle immagini sacre in versione pop.

 


Quando hai iniziato a creare le illustrazioni “pop”, quali erano le tue aspettative?

Come ti dicevo prima il tutto è nato per gioco, non avevo assolutamente nessuna aspettativa, pubblicavo i miei lavori sul mio proflio instagram AB81 solo per il piacere di farlo, era un modo per poter condividere la mia creatività, di comunicare la mia visione personale dei miei miti e degli elementi che mi circondavano, con un punto di vista personale sempre alla ricerca di qulacosa di nuovo.

Certo non avrei immaginato che un giorno dopo aver realizzato la popface di Diane Pernet (personaggio che mi ha sempre incuriosito), fossi contattato da una sua assistente dicendomi che Diane aveva apprezzato l’omaggio che le avevo dedicato e che per il lancio del suo profumo avrebbe voluto inserire la mia popface all’interno di una mostra a lei dedicata insieme ad altri veri artisti.

Ovviamente rimasi incredulo…io completamente sconosciuto a tutti, che giocavo a poppizzare, scelto da un personaggio come lei.

Da li poi ho avuto la fortuna di conoscere MariaCarla Boscono (mia musa), che, dopo aver visto la sua popface, mi ha contattato e da li è iniziato il mio percorso, tra collaborazioni con Cosmopolitan e giovani designer…

 

Che cos’è lo stile per te?

Bella domanda!
Secondo me stile significa avere coraggio! Coraggio delle proprie scelte, coraggio di osare senza necessariamente arrivare alla stravaganza, coraggio di essere realmente se stessi.

 

Quali siti o riviste o profili instagram ti piace leggere o seguire, intendo quelli che magari sono fonte di ispirazione per te?

Sono fondamentalmente una persona curiosa per cui l’spirazione arriva da tutto ciò che mi circonda: un film, una canzone, un video.

Non ho dei profili instagram preferiti, passo tranquillamente dai profili di Mert&Marcus, Yayoi Kusama fino alle varie testate di moda e design.

 

 

 

 

More info AB81

IG  AB81

 

 

Translate »